EMERGENZA CORONAVIRUS, OPERAI WHIRLPOOL DONANO SANGUE

Hanno subito raccolto l’appello del governatore Vincenzo De Luca e dei presidi ospedalieri in merito alla mancanza di sangue. Gli operai Whirlpool, al centro di un difficile vertenza in merito alla permanenza dell’azienda a Napoli, non si sono tirati indietro e raccolto un gruppo di lavoratori hanno solertemente donato il sangue, sempre essenziale per molti pazienti. Una opera di esempio che può sensibilizzare altre persone a donare, in questi tempi difficili per la sanità italiana a causa dell’emergenza coronavirus.
Social profiles
Italiano IT English EN